Si sono moltiplicate negli ultimi giorni le notizie sull’asse Italia-India e tutto ciò non è casuale. Secondo le informazioni trapelate dal ministero degli esteri presieduto dal ministro Mogherini risulterebbe già raggiunto l’accordo per la liberazione dei marò, ma per l’Italia il prezzo da pagare è molto alto. Avrete sicuramente sentito parlare negli ultimi giorni della mega festa organizzata a Fasano in provincia di Brindisi dal magnate del ferro indiano Pramod Agarwal per celebrare le nozze della figlia. Secondo le dichiarazioni di alcuni abitanti della cittadina brindisina non sarebbe stato versato neanche un euro da parte dell’indiano per l’occupazione dell’intera città, inoltre il comune avrebbe messo a disposizione tutti i suoi uomini per garantire la massima riservatezza all’evento e come confermato da autorevoli testate giornalistiche è stata coinvolta anche la questura. Il secondo “favore”, ma non ultimo, in ordine di tempo è la cessione di un giocatore italiano ad un club indiano, stiamo parlando di Alex Del Piero, ambasciatore italiano del calcio nel mondo trasferitosi proprio in India per dare lustro ad un campionato, quello indiano, in grande ascesa! Attendiamo intanto la prossima manovra che molti ritengono imminente e speriamo tutti nella liberazione immediata dei giovani marò.