Milano 27 ottobre 2014, l’eccentrico milionario statunitense è stato colto da infarto durante un focoso rapporto sessuale con tre escort canadesi. Il famosissimo giocatore di poker è solito passare le serate, o meglio le nottate, in compagnia di bellissime donne e per mantenere sempre costanti le sue performance sessuali pare assuma con una certa regolarità droghe e farmaci stimolanti in quantità non indifferenti. Secondo le prime notizie giunte da Las Vegas pare essere stata proprio questa la causa dell’infarto che lo ha colpito durante la scorsa notte. Il 34enne aveva deciso di regalarsi una “nottata aggressiva”, aveva optato per un incontro sadomaso, i quattro hanno iniziato con alcuni “giochini”, gettonatissimi tra gli amanti del genere, con l’ausilio di frustini, falli, bavagli, manette e il resto dell’armamentario erotico d’obbligo per i cultori del sadomaso. La prima parte dell’incontro hard è filata via liscia: improvvisamente, nel momento clou dell’amplesso, il giovane Dan si è sentito male e il suo ansimare di piacere si è trasformato, in un attimo, in un rantolo. Le ragazze hanno immediatamente chiamato i soccorsi che giunti in tempo alla residenza dell’uomo hanno potuto praticare un intervento di rianimazione. Per fortuna le condizioni del milionario sono risultate subito in ripresa, così raccontano le sue compagne, ma al momento è ricoverato allo Spring Valley Hospital Medical Center di Las Vegas in prognosi riservata: nessun commento ufficiale da parte del giocatore di poker sui social network.