262587_588361497851532_616587869_n images

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Napoli, 21/08/2014

Questa mattina un agricoltore napoletano, Mario Esposito, ha ritrovato in una delle trappole per topi sparse nella sua campagna, una strana creatura che sembrerebbe a tutti gli effetti un essere alieno.

La creatura è di circa 17 centimetri e presenta una testa allungata che costituisce circa la metà di tutto il corpo, questo potrebbe risultare sintomo di estrema intelligenza dello strano essere. Il sig. Esposto ha raccontato che credeva si trattasse di un rettile o di un piccolo scoiattolo spennato ma appena si è reso conto che si trattava di un essere del tutto sconosciuto, dopo aver scattato una foto con il cellulare, ha chiamato immediatamente i carabinieri che, giunti sul posto, hanno immediatamente sequestrato l’essere e l’hanno portato via senza fornire al sig. Mario alcuna spiegazione.

Un ritrovamento simile si era già verificato in Messico alcuni anni fa e all’epoca ci fu l’equipe di History Channel ad indagare sulla strana creatura il cui DNA fu identificato come “SCONOSCIUTO” e non terrestre, di questa storia non si ebbero più notizie poiché lo scienziato che condusse le ricerche scomparve misteriosamente in un incidente stradale 3 giorni dopo il sensazionale ritrovamento.

Noi ci auguriamo che Mario non faccia la stessa fine e speriamo che si possano avere al più presto notizie sul ritrovamento di questo essere.

No bambini piccoli amorevoli, non di Reese Pezzi, solo enormi trappole e lento, annegamento senza successo.

Di seguito il video del ritrovamento in Messico.